« Agosto 2007 | Main | Gennaio 2008 »

Articoli del mese di Novembre 2007

05.11.07

Che cosa farai da grande?

E' la tipica domanda a mio avviso idiota e ipocrita che il mondo adulto fa ai bambini.

Che cosa farai da grande ?

Mentre Gesù invita i "grandi" a farsi piccoli, a farsi come "bambini" per poter entrare nel regno dei cieli, gli adulti, cristiani per finta, tormentano i bambini con sta domanda ipocrita, invitandoli a pensare al futuro, al loro futuro da grandi quando sono ancora bambini e vivono la loro innocenza di bambini:

Che cosa farai da grande ?

Bambini, se gli adulti vi fanno una simile domanda, voi fate a loro questa domanda:

E tu che cosa farai da vecchio e quando sarai morto ?

Già perché si diventa grandi e poi si invecchia e si muore. I morti cosa devono fare? Riposare in pace nelle tombe? Quello è il loro mestiere da morti.

Ci sono cristiani cattolici che si definiscono "Adulti" in barba all'insegnamento di Gesù che invita i suoi discepoli a farsi bambini. Ma come si fa a stare ad ascoltare simili persone che con le loro parole dimostrano soltanto tanta ipocrisia e ignoranza del Vangelo?

Fin da piccolo i grandi, i miei genitori e parenti mi hanno sempre tormentato con sta domanda da quattro soldi: che cosa farò da grande e io non sapevo cosa rispondere, così anche io, per emulazione, da bambino chiedevo ai miei amici bambini che cosa volevano fare da grandi, perché io non avevo proprio idea di cosa fare da grande e allora per rispondere qualcosa a quegli "idioti" che mi tormentavano su cosa fare da grande, rispondevo: "il veterinario", perché un mio amico bambino con cui giocavo spesso mi aveva risposto così. I bambini amano gli animali e quasi tutti i bambini da piccoli vogliono fare il veterinario o il dottore.

A quella risposta l'adulto "coglione" si metteva a ridere sotto i baffi, come se fare il veterinario fosse una fesseria. Forse si aspettava una risposta più consona al ruolo di bambino o che rispondessi diversamente o come lui si aspettava: l'idraulico, l'elettricista, il militare, il muratore, il macchinista, l'autista, ma non il veterinario.

Quella domanda dimostra, a mio avviso, tutta l'ipocrisia del mondo cristiano "adulto", cristiano per finta, cristiano per ipocrisia, che vuole vedere nel bambino il futuro uomo adulto con un lavoro, con un mestiere e una famiglia a cui pensare già da piccolo, come se fosse la cosa più importante da realizzare nella vita di un uomo.

Che cosa farai da grande?

IL MILITARE